Pareggio amaro per Pressano contro il Bressanone al Palavis

Un punto perso più che un punto guadagnato. La Pallamano Pressano CR Lavis impatta sul 25-25 al Palavis contro il Bressanone al termine di un incontro combattutissimo che ha divertito per tutti i 60′ il folto pubblico presente. Un peccato per i gialloneri che hanno condotto il match per 45 minuti e soprattutto nel finale, prima di vedersi recuperati e beffati da un contropiede sbagliato a 5 secondi dal termine. Un punto comunque in tasca per Giongo e compagni che restano nella parte alta della classifica. Sapore più amaro che altro in bocca: tanti errori gratuiti hanno spianato la strada ai quotati avversari brissinesi che hanno colpito con 8 contropiede in tutto l’arco del match e recuperato numerosi palloni nel finale. Pressano paga l’imprecisione in attacco: quest’oggi le percentuali al tiro sono state positive ma i troppi palloni persi hanno fatto la differenza. L’avvio è tutto targato Pressano: quattro reti di uno scatenato Folgheraiter ed una doppietta di Bertolez portano il punteggio subito in favore dei padroni di casa che conducono prima 6-3 e poi 8-4 dopo 14′, massimo vantaggio dei locali nella partita. Una partenza a razzo che fa ben sperare ma i ragazzi di Dumnic cominciano a sbavare in difesa e la classe di un Basic in serata al rientro dalla squalifica permette a Bressanone di tornare sotto nel punteggio fino a pareggiare sull’11-11 grazie ad una grande reazione ed ai contropiedi dell’ala destra italo-argentina Castro. La prima frazione si chiude sul 14-14 e nella ripresa riprende la battaglia e l’equilibrio: i due sette in campo si affrontano senza esclusione di colpi, sempre punto a punto. Bressanone conduce due volte di una rete ma un Pressano determinato riesce sempre a rintuzzare: il finale è pazzo. I gialloneri toccano il 24-22 a 5′ dal termine ed hanno il pallone del +3 ma sprecano malamente ed in breve tempo subiscono il pareggio. Uno shock che confonde le idee offensive a Pressano: Bertolez firma il 25-24, Pressano fallisce il +2 ad 1′ dalla fine e Basic pareggia in contropiede. Doccia gelata e Brixen che ha anche l’ultimo attacco ma perde palla e Dallago si invola in contropiede, schiantando il tiro sul portiere Pfattner. La gara si chiude così con una parata di Sampaolo ed un colpo al cuore: un punto per parte e qualche rammarico che stimola i gialloneri in vista del match di sabato con Appiano.

h 19:00 | Pressano – Brixen 25-25 (p.t. 14-14)
Pressano: Facchinelli, Dallago 3, Bolognani, Chistè, D’Antino 2, Di Maggio 4, Fadanelli, Giongo 1, Bertolez 6, Sampaolo, Alessandrini, Folgheraiter 5, Senta 4, Moser. All: Branko Dumnic
Brixen: PFattner, Basic 6, Hirber, Castro 7, Kovacs, Dorfmann 3, Wierer, Slanzi, Ranalter, Oberrauch, Lazarevich 3, Brzic 6, Mitterrutzner, Sader. All: Rene Kramer
Arbitri: Limido – Donnini

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...