Pressano risolleva la testa ed espugna Merano

Arriva pronta la reazione della Pallamano Pressano CR Lavis che elimina in tre giorni i fantasmi della pesante sconfitta con Bolzano ed espugna il PalaWolf di Merano grazie ad una prestazione perentoria e di carattere. In breve tempo la truppa di Dumnic ha saputo voltare pagina e portare a casa i due punti da un campo fondamentale ai fini della classifica: dopo Trieste anche lo scontro diretto con i Diavoli Neri si tinge di giallonero e la classifica sorride ancor di più alla squadra trentina, ora terza in graduatoria ed in piena caccia del secondo posto. Ottimi in attacco e sempre avanti nello score, Giongo e compagni hanno saputo far valere la loro legge sull’ostico campo altoatesino chiudendo l’incontro con un rotondo 24-30 che non lascia spazio a dubbi. Tutt’altro che al completo le due squadre: Starcevic e Sljiepcevic assenti nel Merano, Bolognani e Dallago ko fra i gialloneri ma nonostante le assenze la squadra trentina parte bene e mostra subito le proprie intenzioni. L’attacco ospite infatti risulta ben più performante rispetto alla media e dopo 17′ con un capitan Giongo in serata Pressano è già avanti 6-10. Uno strappo fondamentale che suona il campanello d’allarme per la squadra meranese ma con grinta e compostezza Pressano riesce a mantenere il divario anche grazie alla vena di Senta che garantisce l’11-17 sul finale di frazione, perfezionato in 12-17 da un rigore di Radojkovic allo scadere. In avvio di secondo tempo Giongo in contropiede sigla il nuovo +6 ma Merano non demorde e torna sotto di sole 3 reti con due attacchi del possibile -2. La difesa giallonera è brava però ad arginare e ben presto la serata positiva di D’Antino e Di Maggio vale il nuovo allungo che spiana la strada verso la vittoria. La freddezza in attacco toglie le castagne dal fuoco per i gialloneri che negli ultimi 10 minuti, dopo un lungo periodo fra le 3 e le 4 reti di vantaggio, prendono il largo e portano al sessantesimo il gap accumulato con sicurezza ed esperienza: 24-30 il finale che lancia la squadra giallonera verso il match con Bressanone, ennesimo scontro diretto sabato prossimo al Palavis.

h 19:00 | Alperia Meran – Pressano 24-30 (p.t. 12-17)
Alperia Meran: Raffl, Martinati, Radojkovic 4, Prantner 1, Gufler 3, Suhonjc 8, Brantsch 1, Starcevic, Rottensteiner, Freund, Stricker Lukas, Weger, Stricker Laurin 3, Campestrini 4. All: Jurgen Prantner
Pressano: Facchinelli, Dallago, Alessandrini 1, Bolognani, Chistè, D’Antino 4, Di Maggio 7, Fadanelli, Giongo 6, Bertolez 4, Sampaolo 2, Folgheraiter 1, Senta 5, Moser. All: Branko Dumnic
Arbitri: Rosca – Merisi

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...