Pressano, sorte e bravura: è finale in Under20!

Se è vero che lo sport regala emozioni, quanto accaduto a Bologna nella terza giornata di finali nazionali Under20 può confermare in pieno questa tesi. La Pallamano Pressano CR Lavis, ad un passo dall’eliminazione dopo le gare giocate venerdì, è in finale scudetto grazie ad un clamoroso incrociarsi di situazioni che hanno aperto la via della finalissima alla truppa trentina Campione d’Italia in carica. Nella mattinata di ieri infatti è accaduto l’incredibile: la capolista Merano, con il primo posto saldamente in pugno, ha gettato alle ortiche l’occasione perdendo contro il già eliminato Bologna per 22-20. Un risultato che ha creato classifica avulsa in cima alla classifica: Pressano, grazie alla miglior differenza reti negli scontri diretti, si è ritrovata così prima in classifica e spedita direttamente in semifinale scudetto. Un sogno insperato che ha lanciato i gialloneri con grinta verso il penultimo impegno contro la Polisportiva “Valentino Ferrara” di Benevento. Qui i ragazzi di Fadanelli e Chistè hanno passeggiato, trionfando con un netto 30-18. Rinvigoriti dal passaggio del turno, Mengon e compagnia hanno saputo premere fin dai primi minuti contro i campani: rete su rete il divario fra le due squadre è andato incrementando, con Pressano abile a sfruttare la velocità e la propria difesa di ferro. Alla prima sirena infatti si registra il massimo vantaggio (18-7 per i gialloneri) che chiude anzitempo la contesa. Nella ripresa infatti calo drastico dei ritmi per preservare le forze in vista della finalissima: la grinta dei campani con De Luca e Iannotti sugli scudi non basta, perché Pressano controlla e con ampio ricambio di forze in campo accompagna l’incontro fino al termine sul 30-18. Un risultato da dimenticare subito: oggi alle ore 12.00 (diretta YouTube sul canale Radio Handball) c’è la finalissima. I gialloneri dovranno difendere il tricolore in loro possesso contro i lombardi del San Giorgio Molteno, squadra fisica e solidissima che ha sconfitto Sassari Verdeazzurro nell’altra semifinale. Un’avversaria più che temibile per i colori gialloneri che dovranno recuperare energie e mantenere la massima concentrazione per cercare di portare a casa il sesto scudetto giovanile degli ultimi 4 anni.

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...