Pressano ancora di rigore: Fondi battuto e 5º posto in Coppa

Si chiude con un’altra vittoria ai rigori la Final Eight di Coppa Italia della Pallamano Pressano CR Lavis che al Palasport di Fondi ha superato i padroni di casa nella finale per il 5/6 posto, ottenendo così il miglior risultato sul piatto dopo lo scivolone di venerdì nei quarti contro Conversano. Anche in questo ultimo appuntamento della kermesse rotazione totale per le file giallonere: tutti in campo a turno eccezion fatta per Stabellini ancora infortunato. Linea verde in campo fin dai primi minuti dove la difesa giallonera fatica a prendere le misure ai colossi fondani: Di Manno e compagni passano infatti a condurre fin sull’1-3 ma ben presto la truppa trentina prende le misure agli avversari e colpisce. Sampaolo para a dovere ed in attacco Pressano si scatena con Dallago ed un poker di Giongo che valgono il break di 7-1 che fa schizzare i gialloneri sull’8-4. Nella parte centrale del primo tempo la partita si fa più equilibrata ed è Bolognani con 3 reti a tenere alto il tenore di Pressano che vale il massimo vantaggio sul 12-7. La prima frazione si chiude così sul 14-10 con Fondi che non molla la presa grazie ad un ottimo Recchiuti ma in avvio di secondo tempo la giovane difesa di Pressano tiene bene e conserva il vantaggio di 4 lunghezze. A turno i gialloneri spingono in attacco ma la squadra di De Santis reagisce e quando scocca la metà della ripresa i locali arrivano fin sul 18-17. Qui sale in cattedra Pascal D’Antino che dispensa gol e numeri, riportando avanti i compagni sul 22-18. La forza dei trentini risiede comunque in difesa: la grinta del giovane Campestrini e le parate di Sampaolo sono ossigeno per l’attacco che tuttavia si inceppa sul più bello. A 6′ dal termine Pressano conduce 25-21 ma si fa rimontare e Fondi impatta all’ultimo minuto, arginando anche l’ultimo attacco giallonero. Si va così ai rigori come nel match di sabato contro Romagna: anche qui Sampaolo para due tiri dai sette metri ma questa volta Pressano non è infallibile, ne fallisce due a propria volta e si va ad oltranza; dopo due serie arriva però la parata decisiva di Sampaolo su Grk che chiude il match 30-29. Un successo che lascia così il sorriso sulle labbra dei gialloneri ma che non ripaga della brutta figura rimediata venerdì. Ora Pressano dovrà archiviare la parentesi Coppa Italia per concentrarsi sugli imminenti spareggi di Chieti che scattano venerdì con un’altra sfida a Conversano.

Final 8 Coppa Italia – Fondi | Finale 5o-6o posto

Pressano – Fondi 30-29 d.t.r. (14-10 p.t., 25-25 s.t.)

Pressano: Facchinelli, Dallago 4, Mengon M. 3, Bolognani 5, Chistè 3, D’Antino 8, Moser M. 1, Campestrini, Mengon S., Giongo 6, Bertolez, Sampaolo, Folgheraiter, Moser N. All. Fadanelli

Fondi: Cascone, Conte 1, D’Angelis, D’Ettorre 3, Di Manno G. 5, Di Manno S. 4, Di Palma, Grk 3, Pestillo 1, Recchiuti 8, Scavone, Zizzo 3, Marrocco, Parisella. All. De Santis

Arbitri: Simone – Monitillo

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...