Pressano assente, Conversano va: gialloneri fuori dalla Coppa

Comincia e finisce subito male l’esperienza della Pallamano Pressano CR Lavis in quel di Fondi. I gialloneri guidati da Alain Fadanelli cedono nei quarti di finale al Conversano al termine di una partita decisamente sottotono, che ha visto in campo un Pressano assente per lunghi tratti di fronte alla compagine pugliese di Tarafino, abile a sfruttare la giornata negativa dei trentini per qualificarsi in semifinale. A fronte di una fase difensiva per qualche tratto positiva, i gialloneri hanno pagato la prestazione disastrosa in attacco per tutti i 60′: contro l’arcigna difesa conversanese, i gialloneri hanno trovato grandi difficoltà nell’attaccare; a questo si sommano moltissimi palloni persi e tiri sbagliati che hanno condannato definitivamente i gialloneri alla sconfitta. Un passo falso netto che elimina dalla manifestazione la truppa giallonera in modo severo: ora Pressano giocherà per i piazzamenti dal quinto all’ottavo posto, una magra consolazione che permetterà una maggior rotazione delle seconde linee in vista degli spareggi di Chieti del prossimo weekend dove Pressano incontrerà come prima avversaria proprio Conversano. Nel match avvio subito complicato per i gialloneri che si aprono troppo in difesa e mostrano un attacco in difficoltà: nelle prime due transizioni offensive Pressano sbaglia due tiri complicati, raffigurazione di tutta la partita. Dall’altra parte Conversano sfrutta i buchi in difesa per servire con successo il pivot Giannoccaro che segna e conquista tiri dai sette metri. Sono tre rigori di Iballi infatti in 10′ a favorire il 5-2 per i pugliesi che mettono alle corde un Pressano confuso.

Col passare dei minuti la situazione per Stabellini e compagni non migliora: in attacco i gialloneri continuano ad offrire la peggior prestazione stagionale ma una difesa sufficiente evita la debacle già nel primo tempo che si chiude sotto 11-7. Nella ripresa anziché reagire, i gialloneri confermano tutti i lati negativi del primo tempo e partono malissimo: la difesa concede troppe conclusioni facili ai tiratori pugliesi ed in attacco le iniziative giallonere si infrangono contro il portiere avversario Lupo. Il divario nello score diventa così sempre più ampio e quando Conversano tocca il 16-9 la partita sembra compromessa. Il tempo per un recupero ai limiti dell’impossibile comunque c’è ed ai gialloneri basta giocare a sprazzi per non mollare mai il match. In cinque minuti di intensità Pressano recupera numerosi palloni in velocità, tornando sotto sul 21-18; qui però la squadra trentina manca l’appuntamento con l’aggancio, ricominciando a sprecare clamorosamente in attacco. È strada spianata per i pugliesi che vincono meritatamente sul 27-21. L’appuntamento è per oggi alle 16.00 con Pressano-Romagna, semifinale per i piazzamenti.

H 18:00 | CONVERSANO – PRESSANO 27-21 (P.T. 11-7)
CONVERSANO: LUPO M, DI CARO, PIGNATELLI 2, VICENTI, DEDOVIC 3, IBALLI 10, RECCHIA M, LUPO J. 5, MARTINO 4, RECCHIA S, GIANNOCCARO 2, FANTASIA 1, CARSO, NEBBIA. ALL: ALESSANDRO TARAFINO
PRESSANO: FACCHINELLI, DALLAGO 5, MENGON M, BOLOGNANI 4, CHISTÈ 1, D’ANTINO 2, MOSER, MENGON S. 1, GIONGO 3, BERTOLEZ 3, SAMPAOLO, STABELLINI 2, FOLGHERAITER 1, MOSER. ALL: ALAIN FACCHINELLI
ARBITRI: DIONISI – MACCARONE

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...