Archivio mensile:aprile 2017

[LIVE!] Pressano-Città Sant’Angelo minuto per minuto

PREMERE F5 O RICARICARE LA PAGINA PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI SOTTO QUESTA FRASE

FINITA ! 29-19 PRESSANO IN SEMIFINALE

28.28 19-28 PER NOI, La cronaca si interrompe per le interviste. A fra poco col finale. Manca un minuto 19-29

ORMAI E’ FATTA!! PRESSANO IN SEMIFINALE MANCANO 2 MINUTI

26.37 Giongo recupera e segna!! 27-18!

25.50 CSA fa -8 attenzione!

24.54 Timeout Pressano sul 26-16

24.05 Due minuti a Mengon simone, CSA attacca per il -10

23.23 SAMPAOLO clamorosa parata su rigore di Pizarro!!

21.06 Remigio mette il 26-15

19.45 Chistè con un pizzico di fortuna, 26-14

18.34 Pieragostino in contropiede, Pressano molle ora. 25-14

17.21 Pizarro gol incredibile, poi ancora Chistè 25-13

16.36 Chistè fa tutto bene e risponde a Pieragostino, 24-12

15.26 BOLOGNANI PIU DODICI!! 23-11

15.05 SAMPAOLO PARA RIGORE su Pizarro!!

13.44 Bolognani uno contro uno e gol! 22-11

12.48 Due minuti da una parte e dall’altra, partita spezzettata e CSA attacca per il -9

11.41 GOL PAZZESCO DI PIZARRO!! 21-11

09.30 D’Antino li supera tutti! 21-10

09.11 Due minuti a Colleluori, attacchiamo in superiorità sul 20-10

08.02 GIONGO! +11 20-9

07.17 Sbaglia Bolognani dai sei metri il +11

06.36 Para Sampaolo, Marco Mengon fa 19-9 in seconda fase!

05.42 Sottomano pauroso di Pizarro, poi para Mariotti. 18-9

04.55 Sbagliamo due attacchi del +11 e ora Dallago prende 2 minuti. timeout CSA

02.13 CHISTE!! 18-8

01.10 Sampaolo para dall’ala, Giongo fa 17-8!!

Attenzione! Perdiamo palla e nella stessa azione si fanno male Stabellini (sopracciglio lacerato) e Giongo (ginocchio)

00.15 Bolognani gol impossibile in inferiorita 16-8

INIZIA IL SECONDO TEMPO

30.00 Fine primo tempo, 15-8 Pressano

29.37 Altra palla recuperata e contropiede, DALLAGO 15-8!!

28.50 Palla recuperata a econtropiede! Mengon 14-8

27.26 Pieragostino sblocca i suoi, 13-8

26.46 Altro contropeide di Mengon, 13-7!

25.48 DALLAGO in contropiede! 12-7

25.22 Stabellini, 11-7

24.21 Bolognani, 10-7

23.07 Giongo! 9-7

22.34 Perde palla Pizarro ma anche Bolognani nel lanciare il contropiede, peccato!

21.57 Stabellini ne fa 3 di fila, 8-7 noi

20.23 Ancora stabellini che pareggia 7-7

20.01 Sfondamento di Bolgnani in attacco, poi Presutti sbaglia contropiede. Timeout Pressano ma attacco disastroso

19.03 Stabellini sotto passivo, 7-6 ma quante difficoltà

17.05 Pressano irriconoscibile! Martellini fa 7-5 massimo vantaggio

15.41 Para Sampaolo, poi anche Mariotti su Bolognani

14.07 D’Antino ancora su rigore, 5-5

13.13 Due minuti anche a Martellini

12.38 Segna Rigante, poi Dallago perde palla e Pieragostino fa 5-4 in contropiede.

11.49 Primo vantaggio! Al settimo tentativo Bolognani segna 4-3

11.28 Due minuti di sospensione a Giongo

11.09 Pazzesco! Sampaolo para ma ancora passi! Sesto pallone….

10.18 Quinto pallone del vantaggio perso! Incredibile spreco

09.27 Quarta palla persa in 2 minuti

08.51 Altro erroraccio. Tre errori per il possibile vantaggio

08.02 Sbagliamo due tiri dai 6 metri

06.18 D’Antino su rigore, 3-3

05.34 Altro sottomano impressionante di Pizarro, 3-2

04.33 DALLAGO NUMERO da angolo morto! 2-2

03.43 Pieragostino fa 2-1

02.22 Dallago recupera, Giongo pareggia

01.52 Pizarro sblocca con un gran sottomano! 1-0 CSA

01.18 Sbaglia male anche Folgheraiter dai 6

00.43 Para Sampaolo il primo tiro

18.39 Squadre in campo per il riscaldamento, ecco le formazioni!

PRESSANO: Sampaolo, Facchinelli, Dallago, Mengon M., Bolognani, Chistè, D’Antino, Campestrini, Mengon S., Giongo, Bertolez, Stabellini, Folgheraiter, Moser N.
CITTA’ S. ANGELO: Colleluori A., Facchini, Presutti, Pieragostino, Pizarro, Florindi, Martellini, Menna, Remigio, Gabriele, Mariotti, De Luca, Rigante.

A partire dalle 19.00 in questo articolo aggiornamenti minuto per minuto sul match Pressano-Città Sant’Angelo che vale l’accesso alla semifinale scudetto

Annunci

Pressano alla sfida decisiva: c’è il Città Sant’Angelo

chiste-lotta-pallone-contro-cassanoAd un passo dalla semifinale scudetto, la Pallamano Pressano CR Lavis si appresta ad affrontare la sfida finale e decisiva per vincere gli spareggi playoff in corso al Pala Santa Filomena di Chieti. Dopo aver battuto Conversano venerdì in un match rocambolesco, i gialloneri di Fadanelli sono chiamati a replicare ora contro gli abruzzesi del Città Sant’Angelo, team pressochè di casa. Sarà una vera e propria finale dove chi vincerà approderà in semifinale scudetto contro la Junior Fasano: una sfida tosta e tutt’altro che semplice quella in vista per i gialloneri che dovranno offrire la miglior pallamano per portare a casa la seconda e definitiva vittoria. Di fronte ci sarà una comunità intera che per la prima volta si affaccia a questi livelli: il team di Nicola D’Arcangelo è pronto a dare battaglia con il proprio bagaglio di esperienza dopo aver vinto la sfida del sabato contro Conversano.

Una squadra, quella abruzzese, molto simile a Pressano: tutti atleti locali eccezion fatta per il fuoriclasse argentino Pizarro ed il terzino Martellini; un gruppo coeso che fa della grinta il proprio punto di forza. Tecnici ed abili, Pieragostino e compagni hanno fatto vittime illustri durante la stagione regolare, conquistando il secondo posto del Girone B ai danni del Romagna. Pressano dal canto suo potrà contare sul team al completo, con una giornata di riposo alle spalle che ha permesso di ricaricare le batterie; occorrerà replicare la prima parte di gara espressa contro Conversano, dove difesa perfetta ed attacco efficace hanno permesso a Pressano di dominare. Vietati passaggi a vuoto e distrazioni: il traguardo è ad un passo ma si tratta del passo più impegnativo della stagione per circostanze ed importanza. Fischio d’inizio a Chieti alle ore 19.00 per un vero e proprio scontro diretto che vale l’intero campionato.

Questo il programma delle gare sul neutro di Chieti:

venerdì 28 aprile
h 19:00 | Pressano – Conversano 25-24 (p.t. 14-9)

sabato 29 aprile
h 19:00 | Città Sant’Angelo – Conversano 27-26 (p.t. 11-13)

domenica 30 aprile
h 19:00 | Pressano – Città Sant’Angelo

La classifica: Città Sant’Angelo e Pressano 3, Conversano 0.

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

Pressano fa, disfa e poi vince: 25-24 al Conversano

Un Pressano dai due volti si prende la propria rivincita sui pugliesi del Conversano e porta a casa tre punti nel primo match del triangolare di spareggio per le semifinali scudetto in corso a Chieti. Riscattata la sconfitta patita dai conversanesi in Coppa Italia con una prestazione straordinaria per 40′ ed un crollo pericolosissimo nella seconda parte di gara. Pronti, via ed in campo c’è un Pressano totalmente diverso rispetto a quello visto la settimana scorsa: con una difesa aggressiva, un Sampaolo superlativo ed un attacco preciso i gialloneri schizzano sul 7-1 dopo 13′ indirizzando il match con tre reti di un ispirato Giongo. Conversano non ci sta e con la classe di Iballi risponde, mantenendosi a distanza di 4/6 reti dai gialloneri: è sempre Sampaolo a tenere alto il tenore difensivo della truppa di Fadanelli, mentre in attacco qualche errore non permette a Pressano di scappare nello score. A fine primo tempo comunque Dallago e compagni si trovano sul 14-9 ed in avvio di ripresa schizzano nel punteggio, piazzando un break di 4-0 che ricalca i primi minuti del primo tempo e vale il 18-9. Partita chiusa? Assolutamente no. Fallito il +10 Pressano comincia a sbandare: numerosi palloni persi in breve tempo valgono altrettanti contropiedi per la formazione conversanese di Tarafino che accorcia sul 18-14 con un controbreak di 0-5. La paura comincia a serpeggiare fra le maglie giallonere: i ragazzi di Fadanelli sono impietriti e col passare dei minuti subiscono la rimonta avversaria che si compie incredibilmente a 5′ dal termine, 23-23. Qui un gol di Stabellini ed un rigore di D’Antino tengono avanti nel punteggio i trentini; dall’altra parte Conversano sbaglia e l’ultimo minuto è vietato ai deboli di cuore. Pressano fallisce il +2 a 30″ dalla fine, Conversano riparte ma il tiro della disperazione di Iballi a due secondi dal termine si spegne sul fondo. E’ 25-24 per Pressano che giocherà ora domenica contro gli abruzzesi del Città Sant’Angelo in una vera e propria finale per volare in semifinale scudetto.

h 19:00 | Pressano – Conversano 25-24 (p.t. 14-9)
Pressano: Sampaolo, Facchinelli, Dallago 5, Mengon M, Bolognani, Chistè, D’Antino 5, Moser M, Campestrini, Mengon S. 2, Giongo 4, Bertolez 4, Stabellini 3, Folgheraiter 2. All: Alain Fadanelli
Conversano: Carso, Fantasia 1, Giannoccaro 1, Lupo M, Lupo J. 3, Martino 7, Pignatelli 1, Recchia M. 1, Recchia S, Dicaro, Sciorsci, Iballi 4, Dedovic 4, Vicenti 2. All: Alessandro Tarafino
Arbitri: Cardone – Cardone

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

[LIVE!] Pressano-Conversano minuto per minuto

Premere F5 o ricaricare la pagina per ricevere nuovi aggiornamenti sotto questa frase

30.00 VINCE PRESSANO!! 25-24

29.31 Sotto passivo tiriamo, prendiamo la porta ma gli arbitri tengono su il passivo e la palla è di Conversano.

29.11 25-24 Pressano, sotto passivo timeout!

27.51 Dallago sugli appoggi! 25-24

27.12 Risponde su rigore dedovic, 24-24

26.28 D’Antino segna su rigore, 24-23

26.06 Pareggia Conversano in contropiede, 23-23. Attacca Pressano

24.17 Siamo 23-21 per Pressano, attacca Conversano

21.13 Segna D’Antino, 22-20

21.07 Folgheraiter guadagna rigore e 2′. Va D’Antino

20.00 Altra palla persa, altro contropiede. 21-20. Pressano si scioglie

19.12 Mengon perde palla, Conversano fa 21-19. Riaperto tutto

18.18 21-17 per Conversano che attacca ora per il -3. Timeout Tarafino

16.00 Giongo 21-16

14.53 Recchia prima, Mengon poi. 20-16

14.00 Stabellini si fa parare da Lupo

14.00 Altro numero di D’Antino, guadagna rigore e due minuti.

13.17 Clamorosa distazione difensiva, Martino fa 19-15 sotto passivo

12.21 Numero di D’Antino, ci sblocchiamo. 19-14

11.40 Pressano in tilt! Altro attacco impacciato, ripartenza Conversano ed è break di 0-5, 18-14

10.18 Altra palla persa, Conversano fa 18-13 in contropiede!

09.28 Pressano sbaglia sotto passivo, Martino fa 18-12

08.17 Pressano sbanda un po’. Gol di Lupo e due minuti a giongo.18-11

06.15 Sbaglia Bolognani, poi Fantasia fa 18-10

05.33 Stabellini alto, poi super Sampaolo su Lupo! Pressano attacca

03.58 Sampalo para su Dedovic! Palla a Pressano. Inferiorità numerica superata alla grande

03.29 BERTOLEZ dimenticato sui 6 metri, 18-9!

02.57 Iballi sbaglia un rigore! Traversa e palla a Pressano

02.14 Stabellini recupera palla in inferiorità contropiede di Dallago ed è 17-9!

01.38 Sottomano impressionante di Dallago per il 16-9 poi CLAMOROSO! Mengon Simone entra in campo con la tuta anzichè la maglia da gioco e prende altri 2 minuti

01.00 Conversano perde palla, attacca Pressano

00.28 Stabellini in inserimento! 15-9

00.00 Parte il secondo tempo. Primo pallone di Pressano in inferiorità numerica

30.00 FINISCE IL PRIMO TEMPO 14-9 per Pressano

29.37 Pressano troppa fretta in attacco, Giongo sbaglia. Poi sbaglia anche Fantasia ma Mengon prende 2′. Ultimo possesso del primo tempo ai gialloneri

28.53 Tiro forzato di Bolognani, siamo sul 14-9 palla a Conversano

27.40 Dallago! 14-8

27.18 Giannoccaro palo! Palla a Pressano

26.43 Simone Mengon dai 6, 13-8

25.43 Pressano sbaglia e torna male, Martino fa 12-8

25.07 Altra bomba da fuori di Iballi indisturbato, 12-7

24.40 Bertolez! 12-6

24.10 Fischio dubbio su Giongo, poi SAMPAOLO su Giannoccaro! Show del portiere giallonero

23.23 Sbaglia Bertolez dai sei metri, poi gol fantasma di Pignatelli, 11-6

22.42 Sampaolo para ancora su Martino!

22.05 Banale sfondamento in seconda fase di Dallago, poteva essere gol facile! Poi Conversano attacca e Dallago prende due minuti. Peccato!

21.15 Segna Iballi, poi Dallago! 11-5

20.34 Dallago, 10-4

20.06 Para ancora Sampaolo su Giannoccaro, palla a Pressano

19.27 Bolognani sbaglia sotto passivo, ma anche Conversano sbaglia e Giongo in contropiede fa 9-4

18.14 Stabellini alto, Conversano facile con Giannoccaro, 8-4

17.24 Timeout Pressano sull’8-3

16.53 Martino, 8-3

16.22 Sbaglia Lupo, Bertolez dall’altra parte commette area, poi Sampaolo para su Giannoccaro ma è ancora possesso Conversano

15.10 Folgheraiter dopo l’errore di Dallago, 8-2

14.44 Lupo fa 7-2

13.34 Si sblocca Stabellini, 7-1!

12.56 Sampaolo para su Iballi, Pressano attacca ora al completo

11.35 Dallago da angolo morto! 6-1

10.51 Sampaolo para dall’ala su Pignatelli, Pressano può attaccare in inferiorità

09.45 Bella scalata conversanese, Martino infila il 5-1

09.31 Bertolez sbaglia il tiro sotto passivo, Conversano parte in seconda fase e D’Antino prende due minuti per fallo su Giannoccaro

08.46 Sampaolo para sull’ala MArtino, Pressano va in attacco

07.38 Conversano sbaglia ancora, Giongo fa 5-0 in seconda fase!

06.56 Folgheraiter, 4-0!

06.19 Conversano perde palla, Mengon Simone sbaglia il tiro ma Sampaolo para poi su Dedovic. Palla a Pressano

05.08 D’Antino ruba palla e fa 3-0 in contropiede, timeout Conversano!

04.09 Tiro sbagliato di Conversano e Bertolez firma il 2-0 in contropiede

03.13 Ancora 1-0, un pallone perso per parte

01.24 Sblocca Giongo, 1-0!

00.47 – Un tiro sbagliato per parte (Dedovic e Stabellini), poi Conversano perde palla e possesso a Pressano

PARTITI! I sette di partenza
Pressano: Sampaolo, Bertolez, Dallago, Stabellini, D’Antino, Giongo, Folgheraiter.
Conversano: Lupo M., Pignatelli, Dedovic, Iballi, Lupo J., Martino, Giannoccaro

18.47 – Le formazioni!
Pressano: Sampaolo, Facchinelli, Dallago, Mengon M., Bolognani, Chistè, D’Antino, Moser M., Campestrini, Mengon S., Giongo, Stabellini, Folgheraiter, Bertolez.
Conversano: Carso, Fantasia, Giannoccaro, Lupo M., Lupo J., Martino, Pignatelli, Recchia M., Recchia S., Dicaro, Sciorsci, Iballi, Dedovic, Vicenti.

18.38 – Tutto pronto a Chieti, squadre in campo per il riscaldamento. Via alle ore 19.00!

Spareggi per la semifinale, a Chieti è nuova sfida Pressano-Conversano

Ad una settimana di distanza dalla cocente eliminazione in Final Eight di Coppa Italia, la Pallamano Pressano CR Lavis torna ad affrontare l’Accademia Conversano di Tarafino che sette giorni fa in quel di Fondi pose fine alla competizione dei gialloneri. Stessi protagonisti, teatro differente: si giocherà per l’occasione alle ore 19.00 al PalaSantaFilomena di Chieti, dove questo weekend andranno in scena gli spareggi (la cosiddetta “Poule Ammissione”) per accedere alla semifinale scudetto; in campo Pressano, Conversano e Città Sant’Angelo per un triangolare appassionante. Il primo match in calendario sarà per l’appunto Pressano-Conversano, rematch dei quarti di Final8: esattamente una settimana fa finì 27-21 per i pugliesi che sfruttarono una giornata disastrosa di Giongo e compagni per trafiggere la difesa trentina e conquistare la semifinale di Coppa Italia.

Quest’oggi si ripartirà dallo 0-0 e per la truppa di Fadanelli sarà obbligatorio reagire e cambiare completamente registro rispetto a sette giorni fa: saggiate le qualità di un Conversano veloce ed aggressivo, servirà la miglior difesa ed un attacco propositivo per cercare di portare a casa il risultato in vista poi della sfida con la terza contendente, l’abruzzese Città Sant’Angelo. Vietati i calcoli: l’obiettivo unico sarà quello di giocare due partite al massimo delle possibilità per ottenere una semifinale scudetto che manca dalla stagione 2013/2014; in quell’anno Pressano vinse proprio gli spareggi a Chieti e ad oggi la squadra giallonera risulta quella con più partecipazioni a tale torneo (tre su quattro edizioni). In terra abruzzese sarà dunque battaglia per continuare la stagione: il team giallonero si presenterà all’appuntamento al completo, con il dubbio Stabellini (infortunatosi proprio contro Conversano venerdì scorso). La parola passa al campo dove si sfideranno le tre contendenti: chi vincerà il primo match fra Pressano e Conversano (ore 19.00) osserverà domani – sabato – una giornata di riposo, per poi giocarsi tutto domenica.

Questo il programma delle gare sul neutro di Chieti:

venerdì 28 aprile

h 19:00 | Pressano – Conversano

sabato 29 aprile

h 19:00 | Città Sant’Angelo – perdente Pressano\Conversano

domenica 30 aprile

h 19:00 | vincente Pressano\Conversano –Città Sant’Angelo

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

Pressano ancora di rigore: Fondi battuto e 5º posto in Coppa

Si chiude con un’altra vittoria ai rigori la Final Eight di Coppa Italia della Pallamano Pressano CR Lavis che al Palasport di Fondi ha superato i padroni di casa nella finale per il 5/6 posto, ottenendo così il miglior risultato sul piatto dopo lo scivolone di venerdì nei quarti contro Conversano. Anche in questo ultimo appuntamento della kermesse rotazione totale per le file giallonere: tutti in campo a turno eccezion fatta per Stabellini ancora infortunato. Linea verde in campo fin dai primi minuti dove la difesa giallonera fatica a prendere le misure ai colossi fondani: Di Manno e compagni passano infatti a condurre fin sull’1-3 ma ben presto la truppa trentina prende le misure agli avversari e colpisce. Sampaolo para a dovere ed in attacco Pressano si scatena con Dallago ed un poker di Giongo che valgono il break di 7-1 che fa schizzare i gialloneri sull’8-4. Nella parte centrale del primo tempo la partita si fa più equilibrata ed è Bolognani con 3 reti a tenere alto il tenore di Pressano che vale il massimo vantaggio sul 12-7. La prima frazione si chiude così sul 14-10 con Fondi che non molla la presa grazie ad un ottimo Recchiuti ma in avvio di secondo tempo la giovane difesa di Pressano tiene bene e conserva il vantaggio di 4 lunghezze. A turno i gialloneri spingono in attacco ma la squadra di De Santis reagisce e quando scocca la metà della ripresa i locali arrivano fin sul 18-17. Qui sale in cattedra Pascal D’Antino che dispensa gol e numeri, riportando avanti i compagni sul 22-18. La forza dei trentini risiede comunque in difesa: la grinta del giovane Campestrini e le parate di Sampaolo sono ossigeno per l’attacco che tuttavia si inceppa sul più bello. A 6′ dal termine Pressano conduce 25-21 ma si fa rimontare e Fondi impatta all’ultimo minuto, arginando anche l’ultimo attacco giallonero. Si va così ai rigori come nel match di sabato contro Romagna: anche qui Sampaolo para due tiri dai sette metri ma questa volta Pressano non è infallibile, ne fallisce due a propria volta e si va ad oltranza; dopo due serie arriva però la parata decisiva di Sampaolo su Grk che chiude il match 30-29. Un successo che lascia così il sorriso sulle labbra dei gialloneri ma che non ripaga della brutta figura rimediata venerdì. Ora Pressano dovrà archiviare la parentesi Coppa Italia per concentrarsi sugli imminenti spareggi di Chieti che scattano venerdì con un’altra sfida a Conversano.

Final 8 Coppa Italia – Fondi | Finale 5o-6o posto

Pressano – Fondi 30-29 d.t.r. (14-10 p.t., 25-25 s.t.)

Pressano: Facchinelli, Dallago 4, Mengon M. 3, Bolognani 5, Chistè 3, D’Antino 8, Moser M. 1, Campestrini, Mengon S., Giongo 6, Bertolez, Sampaolo, Folgheraiter, Moser N. All. Fadanelli

Fondi: Cascone, Conte 1, D’Angelis, D’Ettorre 3, Di Manno G. 5, Di Manno S. 4, Di Palma, Grk 3, Pestillo 1, Recchiuti 8, Scavone, Zizzo 3, Marrocco, Parisella. All. De Santis

Arbitri: Simone – Monitillo

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

Pressano batte Romagna: oggi sarà finale 5/6 posto contro Fondi

Amarezza metabolizzata per la Pallamano Pressano CR Lavis che nella seconda giornata di Coppa Italia, alla Final Eight di Fondi, supera il Romagna. Il match, valevole come semifinale per i piazzamenti dal quinto all’ottavo posto dopo l’eliminazione ad opera di Conversano venerdì, ha visto i gialloneri in formato rivisitato battere la formazione romagnola ai tiri di rigore, dopo che i tempi regolamentari si erano conclusi sul 24-24. Assenze in avvio da ambo le parti: Pressano deve fare a meno di Stabellini, infortunato ad un piede (entità da valutare nei prossimi giorni), mentre Romagna si presenta priva del proprio bomber Bulzamini. Nei primi minuti del match emergono subito le due difese che si erigono di fronte agli attacchi: errori al tiro da tutte e due le parti, con Sampaolo che para due rigori, valgono lo 0-0 dopo 5′. Un punteggio strano sbloccato ben presto dalla truppa di Fadanelli che mostra più grinta rispetto alla serata precedente: Bertolez e compagni mettono subito il naso avanti e mantengono saldamente il comando del match segnando a rotazione e toccando il 3-7 dopo 17′. Di qui spazio alle giovani leve dell’Under 20 Moser Nicola e Matteo, Marco Mengon e Davide Campestrini che subiscono l’esperienza dei romagnoli ma tengono comunque bene grazie ancora alla buona vena di Bertolez (6 reti) chiudendo il primo tempo sul 14-12.

Nella ripresa avvio elettrizzante per Pressano: la difesa giovane regge, Sampaolo para ed i gialloneri schizzano in attacco siglando il massimo vantaggio sul 20-14. A questo punto tuttavia la luce si spegne e Romagna in 10′ piazza un contro break di 0-7 con Ceso e Nardo che ribalta la situazione. Dallago (8 reti) e compagni reagiscono d’orgoglio tornando avanti sul 24-22, prima di essere rimontati nel finale fino al pareggio del sessantesimo. Ai rigori Sampaolo para i primi due tiri, Pressano segna tutti i rigori ed il giovane portiere Facchinelli chiude i conti parando l’ultimo tiro dai sette metri a Ceso. Una vittoria che mitiga l’amaro in bocca per la brutta pagina di venerdì: con i giovani costantemente in campo, Pressano ha disputato una buona gara ed oggi alle 16.00 giocherà la finale 5/6 posto contro i padroni di casa del Fondi, mantenendo la testa salda sul l’appuntamento di venerdì prossimo a Chieti con gli spareggi per la semifinale scudetto.

h 14:00 | Romagna – Pressano 26-29 d.t.r. (p.t. 12-14; s.t. 24-24)
Romagna: Resca 6, Bulzamini D, Nardo 2, Ceroni 2, Tassinari F. 3, Tassinari D, Rossi M, Garavina 2, Ceso 9, Dall’Aglio 2, Sami, Cavina, Manuele Folli, Abbassi. All: Domenico Tassinari
Pressano: Facchinelli, Dallago 8, Mengon M. 1, Bolognani 2, Chistè 2, D’Antino 3, Moser M. 2, Campestrini 1, Mengon S, Giongo, Bertolez 6, Sampaolo, Folgheraiter 2, Moser N. 2. All: Alain Fadanelli
Arbitri: Rosca – Merisi

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra