Archivio mensile:settembre 2016

Tornano al Palavis i tornei giovanili di ottobre: Under 16 e 18 in campo

Pressano Under 16 premiata sindacoA pochi giorni di distanza dal via al campionato di Serie A maschile, in casa Pallamano Pressano CR Lavis è aperto anche il cantiere giovanile: fra poco più di tre settimane prenderanno il via i campionati regionali a cui parteciperanno anche le selezioni giallonere, di cui Under 16, 18 e 20 lo faranno da campioni in carica dopo lo storico triplete regionale dello scorso anno. Nell’ottica di preparare al meglio i campionati giovanili in arrivo, la Pallamano Pressano riproporrà anche quest’anno i prestigiosi tornei Under 16 ed Under 18 al Palavis, attesi e partecipati anche in questa edizione 2016. Già questa domenica, 2 ottobre, sul parquet lavisano scenderanno in campo le formazioni Under 18: oltre ai padroni di casa della Pallamano Pressano, saranno presenti in quel di Lavis i veneti della Pallamano Torri, i lombardi della neonata società Palazzolo e le regionali Rovereto, Merano e Bressanone. Un torneo dal tasso di qualità molto alto, che vedrà affrontarsi alcune delle squadre di categoria più quotate della stagione. Le squadre saranno divise in due gironi da tre squadre e per tutto l’arco della giornata il Palavis vivrà di incontri giovanili con le finali a partire dalle 15.30 per una domenica all’insegna della pallamano.

Una settimana più tardi, domenica 9 ottobre, toccherà agli Under 16 muovere i primi passi stagionali: “parterre de rois” al Palavis per questo torneo che impegnerà Pressano, Mezzocorona, Bressanone, Modena, Vicenza e Cologne. Sul 40×20 di Lavis sfileranno tante delle favorite per la vittoria dello scudetto e sarà appassionante veder affrontarsi anche ad inizio stagione squadre di regioni differenti. Due domeniche di pallamano giovanile d’alta quota dunque a Lavis: anche quest’anno la Pallamano Pressano ha allestito due eventi di grande prestigio. Con il prezioso aiuto degli addetti ai lavori e dei genitori delle selezioni giovanili, la società giallonera allestirà nelle due domeniche il pranzo per tutti gli atleti ed accompagnatori. Un impegno a 360º quindi quello della società di Pressano che si conferma attiva ed impegnata in ogni momento.

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

Annunci

Pressano parte in quinta: Mezzocorona domato nel derby d’esordio

di-maggio-tiro-vs-mezzocoronaIl derby trentino dice ancora Pressano. Nella prima giornata che ha aperto la Serie A 2016/2017, la Pallamano Pressano CR Lavis supera con autorità i cugini della Metallsider Mezzocorona e conquista subito tre punti convincenti a fronte di un “mezzo” spento ed irriconoscibile rispetto alla preparazione. Partita messa in cassaforte dai locali già nel primo tempo (14-4) con una prestazione corale che ha divertito e convinto. E dire che i gialloneri sono rimasti privi del bomber Stabellini all’ultimo minuto per un infortunio alla caviglia; dall’altra parte Boev e Kovacic sono alle prese con la febbre ma i rotaliani si presentano al Palavis al completo. Il primo tempo parte subito bene per i padroni di casa che con la dovuta calma infilano in 5′ il 2-0 con cui si apre l’incontro, firmato da un rigore di Di Maggio e da capitan Giongo. Mezzocorona non ci sta, recupera due palloni e sfruttando una superiorità numerica pareggia al 7′ con il neo acquisto Santinelli e Pedron. Di qui tuttavia si apre l’assolo giallonero: dal minuto 8 al minuto 22 Pressano si ristabilisce ed infila un parziale impressionante di 10-0, portando il risultato sul 12-2. Con precisione e determinazione, i ragazzi di Dumnic colpiscono la retroguardia ospite: un ispiratissimo Di Maggio (5 reti nel solo primo tempo) trascina i compagni in attacco mentre fioccano i palloni recuperati in difesa, dove il giovane classe 2000 Simone Mengon risponde benissimo all’esordio in posizione di terzo difensore. Con questi preziosi ingredienti Pressano vola in prima e seconda fase ed il match prende i binari della collina, con un Mezzocorona spaesato che non riesce a reagire e subisce le iniziative dei locali nonostante un Amendolagine in forma. La prima parte di ripresa vede le due squadre affrontarsi senza patemi d’animo, con il risultato che sembra in cassaforte per Pressano; un Mezzocorona volenteroso non riesce ad accorciare nello score grazie ad una prova solida dei gialloneri che, pur concedendo qualcosa in difesa, possono contare su un Sampaolo sempre pronto ed efficace fra i pali. Col passare dei minuti l’incontro prende sempre più la via di Pressano e mister Dumnic può schierare l’intera flotta di seconde linee sommate ad un Dallago ritornato in giallonero e subito performante (6 reti a referto). Gli ultimi dieci minuti sono utili per far spazio ai giovani delle due squadre, con i locali che incrementano il vantaggio e fissano il finale sul 28-15 mandando in rete tutti i giovani a referto. Vince e convince quindi la squadra giallonera che esce col sorriso soprattutto per la positiva risposta dei giovani, utilissimi alla causa in questo derby. Da rivedere un Mezzocorona che avrebbe dovuto compiere un’impresa per portare a casa i tre punti ma che è apparso scarico per lunghi tratti.

h 19:00 | Pressano – Metallsider Mezzocorona 28-15 (p.t. 14-4)

Pressano: Facchinelli, Dallago 6, Mengon 1, Bolognani 2, Chistè 1, D’Antino 5, Di Maggio 5, Moser 1, Mengon 3, Giongo 2, Sampaolo, Folgheraiter, Pescador, Moser 2. All: Branko Dumnic

Metallsider Mezzocorona: Santinelli 4, Martinati 2, Chistè, Boeu 2, Martone, Mittersteiner 2, Pedron, Amendolagine, Moser, Franceschini 1, Varner, Rossi, Kovacic 4, Stocchetti. All: Marcello Rizzi

Arbitri: Zendali – Riello

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

Si apre il sipario sulla Serie A 2016/2017: c’è Pressano-Mezzocorona

giongo-al-tiro-vs-carpiÈ tempo di campionato e soprattutto è tempo di derby per la Pallamano Pressano CR Lavis che comincerà domani, sabato, il proprio cammino nella Serie A maschile 2016/2017. I gialloneri, alla sesta stagione assoluta e consecutiva nella massima serie, inizieranno la stagione con un piatto forte del campionato: il derby tutto trentino con la Pallamano Mezzocorona. Grande attesa in tutto l’ambiente per osservare le gesta del nuovo Pressano che, sempre sotto la guida di Branko Dumnic, si presenterà in campo con qualche novità rispetto al passato. Senza Alessandrini e Franceschini ma con Dallago e Folgheraiter in più, i gialloneri torneranno a calcare il parquet amico del Palavis senza grandi mire ma con la consapevolezza di poter stare nelle prime quattro posizioni del Girone A. Il primo banco di prova della stagione non sarà dei più agevoli: con l’incognita dell’approccio alla prima partita stagionale, Giongo e compagni dovranno affrontare Mezzocorona in un incontro denso di significati, che va al di là dei valori tecnici presenti in campo. Una difficoltà in più per la squadra giallonera che punta a partire bene in campionato ma si troverà di fronte la coriacea formazione di Rizzi.

Recuperato l’infortunato Pedron, il team rotaliano può contare sostanzialmente sulla rosa degli ultimi anni, con Kovacic ed il ritrovato Boev a garantire qualità ed esperienza, Amendolagine garanzia fra i pali e tanti giovani a completare lo schieramento. Pressano dal canto suo dispone di un rooster di tutto rispetto che punta a portare a casa questo derby che i gialloneri hanno sempre vinto dal 2009 a questa parte. Mancherà all’appello dei convocati l’argentino Mariano Bertolez, alle prese con le ultime settimane di recupero dall’infortunio al ginocchio che lo scorso novembre lo mise KO. Vincere comunque non sarà compito facile per Pressano che dovrà affrontare con la massima carica e determinazione un match ricco di insidie: se i gialloneri giocheranno come mostrato per lunghi tratti nel percorso di preparazione, avranno molte chance di portare a casa i 3 punti ma la guardia dovrà restare alta per tutti i 60’ di gioco. L’appuntamento è per le ore 19.00 al Palavis per il derby trentino nella massima serie della pallamano: arbitrano i sig. Zendali e Riello.

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

Pressano, la sesta stagione in Serie A è alle porte

pressano-gioco-contro-merano-amichevoleUltimi 5 giorni di preparazione per la Pallamano Pressano CR Lavis, poi sarà campionato. Manca davvero poco al via della sesta stagione in Serie A per la truppa giallonera che, al quarto anno di guida Dumnic, punta a restare nella parte alta della classifica con un team rinvigorito. La stagione è iniziata un mese e mezzo fa con il via alla preparazione che ha accompagnato i ragazzi di Pressano fino alle porte della nuova annata 2016/2017: importante in questo senso è stato l’inserimento della figura di Alessandro Consoli come preparatore atletico, che ha coadiuvato il lavoro di mister Dumnic. Tre le amichevoli disputate nel periodo di preparazione contro Mezzocorona, Bressanone e Merano: ottimi banchi di prova che hanno mostrato i tratti di quella che sarà la squadra giallonera in campo nella stagione ormai prossima, anche se per qualche settimana mancherà ancora l’importante tassello argentino Bertolez. Tanti buoni spunti e qualche lato da migliorare si sono visti durante questi 45 giorni ma la Pallamano Pressano è pronta ad affrontare la massima serie con determinazione: sabato, classica giornata di gare per la pallamano, comincerà un nuovo cammino con il derby trentino alla prima giornata, Pressano-Mezzocorona.

Primo incontro ufficiale della stagione proprio sul parquet del Palavis che la Pallamano Pressano ha lasciato lo scorso aprile con una sconfitta indolore contro Trieste. Tutto l’ambiente è curioso di osservare la nuova squadra allestita dal sodalizio della collina: il potenziale del team è davvero di grande livello, occorrerà saper tradurre il tutto sul campo per cercare di lottare alla pari con le prime della classe. Mai come quest’anno il Girone A infatti sarà combattuto: un Bolzano rivoluzionato dovrà fare gli straordinari per ripetere il primato indisturbato degli ultimi anni. Ci sarà infatti un Merano più che rinforzato, un Trieste sempre coriaceo, gli stessi gialloneri ma anche tutte le altre temibili regionali come Appiano, Bressanone e Mezzocorona, sempre pronte a fare lo sgambetto fatale. Si prospetta dunque una stagione divertente ed equilibrata, dove i gialloneri proveranno a togliersi qualche bella soddisfazione: il verdetto finale lo darà il campo, dove Giongo e compagni, sabato, cominceranno un altro appassionante cammino.

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

Iniziativa “Prova lo Sport” – Sabato 17 settembre a Lavis

Anche quest’anno il Comune di Lavis ha lanciato l’iniziativa “Prova lo sport”. Sabato 17 settembre ogni angolo sportivo del paese sarà dedicato ad una disciplina diversa, dove i più piccoli potranno provare sul campo tutti gli sport che la nostra comunità offre. LA PALLAMANO PRESSANO sarà al Palavis a partire dalle 14.00: VI ASPETTIAMO!

14188214_1040708429315669_959234485382278495_o