Archivio mensile:luglio 2016

Mercato Pressano, Dallago e Folgheraiter tornano in giallonero

Dallago giocoA poche settimane dalla partenza della nuova stagione 2016/2017 fervono in casa Pallamano Pressano CR Lavis i preparativi per l’annata sportiva alle porte. Sesto anno assoluto e consecutivo in Serie A per la prima squadra che mantiene gli obiettivi ed i lineamenti degli ultimi anni: confermato in panchina Branko Dumnic, al quarto anno in giallonero. Il tecnico montenegrino svolgerà come nelle ultime stagioni anche un ruolo di primo piano nel settore giovanile, col quale sono arrivati i numerosi scudetti delle ultime 3 stagioni. Agli ordini di Dumnic ci saranno innanzitutto gran parte dei volti della passata stagione: confermati Sampaolo, Stabellini, Di Maggio ed ancora gialloneri saranno i locali Giongo, Chistè, Bolognani, D’Antino, Pescador e Bettini, affiancati agli innesti dal settore giovanile: non mancano comunque le defezioni rispetto alla rosa dello scorso anno. Il pivot vicecapitano e veterano giallonero Alessio Alessandrini è sulla rotta di un anno di pausa dall’attività, mentre il classe ’95 Mattia Franceschini ha sposato il progetto della Pallamano Mezzocorona per la prossima stagione assieme all’ala sinistra classe ’93 Luca Stocchetti.

Nicola Folgheraiter (Pressano)Non confermato il montenegrino Rakocevic, ingaggiato temporaneamente la scorsa stagione per far fronte all’infortunio accorso al mancino italo-argentino Mariano Bertolez. Sarà proprio quest’ultimo a tornare in rosa, ristabilito dopo la lesione al crociato che gli precluse la passata stagione: Pressano ritrova dunque un tassello importante, pronto a ripartire per dimostrare le grandi qualità messe in mostra nei primi ed unici mesi in maglia giallonera lo scorso anno. A completare la batteria di mancini ecco il primo colpo della società del Presidente Giongo: ritorna infatti sulla collina Alessandro Dallago. Con tre anni a Pressano alle spalle – dal 2011 al 2014 – il giocatore classe 1986 natìo di Mezzocorona arriva dai pluricampioni del Bolzano, dove ha trascorso le ultime due stagioni vincendo uno Scudetto, una Coppa Italia ed una Supercoppa nell’annata 2014/2015. Un acquisto che alza il numero ed il livello della sezione centrale offensiva ma non sarà l’unico ritorno. Al Palavis fa il suo comeback anche Nicola Folgheraiter, pivot classe ’90 nato e cresciuto a Pressano, prima di passare alla Pallamano Mezzocorona nel 2012: dopo 4 stagioni con i draghi del patron Bazzanella, Folgheraiter tornerà a vestire la maglia giallonera per coprire il ruolo di pivot rimasto scoperto dopo le defezioni di Alessandrini e Franceschini.

Con la conferma dell’ossatura della squadra, il reintegro di Bertolez ed i ritorni di Dallago e Folgheraiter, la rosa per la nuova stagione può considerarsi allestita ed il lavoro in vista del via alla Serie A – sabato 24 settembre – inizierà agli ordini di Dumnic giovedì 11 agosto per un lungo cammino che accompagnerà i gialloneri dentro un’altra stagione in Serie A densa di significati.

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

Annunci

Chiusa la stagione 2015/2016 della Pallamano Pressano

Pressano tutti festeggiano scudetto Under 16Si è ufficialmente chiusa con il Trofeo Topolino 2016 la stagione ufficiale della Pallamano Pressano CR Lavis. Un’annata ricca di eventi, in cui la società del Presidente Giongo – giunta al 40º anno dalla fondazione – ha centrato tutti gli obiettivi preposti, togliendosi tante prestigiose soddisfazioni nelle innumerevoli manifestazioni organizzate o disputate: l’incontro della nazionale contro la Finlandia lo scorso novembre e la Final8 di Coppa Italia sono stati due fiori all’occhiello. Palavis stracolmo, splendida pallamano in campo, perfetta organizzazione fuori: un dieci e lode con cui Pressano ha dimostrato ancora una volta di essere una delle piazze italiane che meglio calzano alla disciplina.

Dal punto di vista agonistico le cose sono andate ancor meglio: la prima menzione va chiaramente ai giovani gialloneri. Le imprese sono in Under 16, 18 e 20 dove, dopo lo strabiliante triplete nei campionati regionali, i giovani gialloneri con sforzo estremo e grinta commovente hanno portato a casa un’altra doppietta di scudetti dopo quella del 2015. Sono così arrivati il tricolore Under 16 ed Under20 ed un terzo prestigioso posto in Under18: cifre da capogiro, cinque scudetti in 3 anni ed una prospettiva che, sulla collina di Lavis, diventa davvero interessante. Non solo club: fra nazionale Under 18 e nazionale Beach Under16 i cinque gialloneri D’Antino, Moser, Campestrini ed i gemelli Mengon hanno partecipato ai percorsi di preparazione azzurra durante tutta la stagione; per l’Under18 Europei in vista ad inizio agosto, mentre i ragazzi del Beach sono reduci da uno splendido bronzo europeo che ha tanto di giallonero.

Positivo anche il cammino stagionale della prima squadra, che ha chiuso il quinto campionato di Serie A ad un gol dalla semifinale negli spareggi di Teramo: in un’annata di transizione, con qualche infortunio che ha limitato la rosa, i ragazzi di Dumnic – anche quest’anno prezioso ed impegnato trasversalmente in tutte le categorie – hanno compiuto un cammino soddisfacente continuando sulla linea degli ultimi anni che la società ha tutta l’intenzione di mantenere anche nelle prossime stagioni. A chiudere un’annata costellata di eventi ed emozioni sono stati i più piccoli con Under10 ed Under14 protagoniste al Trofeo Topolino di Misano Adriatico. In sunto un’annata spettacolare, che ha visto tutti i volti della Pallamano Pressano protagonisti ai massimi livelli italiani: organizzazione di grandi eventi, attività senior ed attività giovanile della società giallonera hanno assaggiato il meglio delle competizioni annuali e, spesso, anche lo splendido sapore del successo. Dopo una stagione così intensa Pressano non ha intenzione di mollare la presa: in fase di ultimazione l’allestimento della prima squadra per una stagione 2016/2017 che si preannuncia ancora una volta ricca di soddisfazioni.

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

I giovani gialloneri continuano a stupire

Nazionale Under 16 Beach esultaContinuano a regalare soddisfazioni i giovani della Pallamano Pressano CR Lavis che in questi giorni si trovano impegnati su due illustri fronti della pallamano nazionale ed europea. In primo piano la nazionale di Beach Handball Under 16 che sta disputando i campionati europei di categoria a Nazarè, in Portogallo. Il progetto avviato lo scorso anno sta dando grandi frutti e nelle prime due giornate di gare gli azzurrini guidati dal tecnico Malatino, nelle cui file figurano i tre gialloneri Marco Mengon, Simone Mengon e Davide Campestrini (su 10 convocati totali), hanno colto tre vittorie che valgono il primo posto nel girone ed il pass per i quarti di finale. In serie sono cadute sotto i colpi della truppa italiana le illustri formazioni di Croazia (2-1 agli shootout), Ungheria e Germania (entrambe 2 set a 0). Con questi preziosi risultati la squadra azzurra andrà a giocarsi l’accesso in semifinale contro la Polonia alle 18.00 di oggi (sabato). Vincendo l’Italia volerebbe fra le prime quattro d’Europa e conquisterebbe il pass per i Mondiali 2017, cogliendo così un risultato di grandissimo spessore.

Under 14 e 10 Pressano con Pasquale Maione capitano della nazionaleSull’altro fronte tante gioie anche a Misano Adriatico, dove va concludendosi il Festival della Pallamano 2016 – Trofeo Topolino. Sfortunata ma coriacea l’under 14 guidata da Flavia Michelon che è rimasta esclusa dai quarti di finale scudetto al termine di una battaglia contro Conversano nell’ultima gara del girone eliminatorio venerdì sera. Dopo essere stati per lunghi tratti sotto di 2-3 reti, i gialloneri hanno rimontato sfiorando la vittoria contro la formazione pugliese che si è però imposta 19-18 ed ha colto il secondo posto del girone alle spalle della favorita Cassano Magnago: Pressano si ferma così al terzo posto e chiude eliminata ma a testa altissima. Ottimo anche il percorso dell’Under 10, impegnata nel torneo indoor e nel torneo di Beach Handball: in entrambe le discipline la truppa dei piccoli gialloneri ha centrato la finalissima. Sulla sabbia di Misano i gialloneri sono stati sconfitti nell’ultimo atto dal Trieste che si è imposto 2 set a 0 mentre alle ore 18.00 è in programma la finalissima indoor contro Chiaravalle.

Seguirà comunicato stampa di riepilogo al termine delle competizioni.

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra