Archivio mensile:luglio 2015

Sorteggio in Challenge Cup: per Pressano bivio fra Grecia ed Estonia

Giongo tiro vs TriesteSi è tenuto come da programma presso la sede EHF di Vienna il sorteggio dei turni iniziali per tutte le competizioni europee in programma nella stagione 2015/2016. Fra le 222 squadre coinvolte nel sorteggio figurava anche la Pallamano Pressano CR Lavis, in attesa di conoscere l’avversaria per i sedicesimi di finale di Challenge Cup. Alle sedici teste di serie già qualificate sono state abbinate sei squadre di seconda fascia e dieci playoff preliminari: il team giallonero è stato associato proprio ad uno di questi dieci spareggi, precisamente quello che vedrà affrontarsi i greci dell’AO Poseidon Loutrakiou, squadra di Loutraki a pochi kilometri da Atene e gli estoni del Viljandi HC nel cuore del paese baltico.

Dovrà attendere ottobre dunque il sodalizio trentino per conoscere ufficialmente l’avversaria della terza esperienza europea: entrambe le candidate sono formazioni di primissimo livello nei rispettivi campionati e costituiscono ostacolo di grande spessore per il prossimo esordio europeo dei gialloneri. Le due possibili avversarie dei gialloneri si affronteranno in gara di andata e ritorno fra il 10 ed il 17 ottobre prossimi: il match d’andata è in programma in Grecia, mentre quello di ritorno sarà di scena in Estonia. Il turno della Pallamano Pressano arriverà contro la vincente del suddetto incontro poco più di un mese dopo: andata in trasferta il 21 novembre, ritorno a Lavis il 28 novembre.

Di seguito il quadro completo del sorteggio:

PlayOff Preliminari

(Andata: 10/11 ottobre 2015, ritorno: 17/18 ottobre 2015)

MSK Povazska Bystrica (SVK) vs HC Vogosca Poljine Hills (BIH)

Ruislip Eagles (GBR) vs ABC Braga (POR)

JMS Hurry-Up (NED) vs HC Berchem (LUX)

SKIF Krasnodar (RUS) vs A.C. Filippos Verias (GRE)

Leeds Hornets HC 2011 (GBR) vs Bursa Nilüfer BK (TUR)

Samtredia (GEO) vs KH Kosova (KOS)

KH Kastrioti (KOS) vs HC Radnicki Kragujevac (SRB)

Hapoel Ramat Gan (ISR) vs IBV Vestmannaeyjar (ISL)

AO Poseidon Loutrakiou (GRE) vs Viljandi HC (EST)

HK “Lokomotiv” Varna (BUL) vs HC Vise BM (BEL)

Sedicesimi di finale

(Andata: 21/22 novembre 2015, Ritorno: 28/29 novembre 2015)

Vincente Kastrioti/Radnicki vs HC Dobrudja (BUL)

Vincente Hapoel/Vestmannaeyjar vs S.L. Benfica (POR)

Vincente Samtredia/KH Kosova vs BB Ankara Spor (TUR)

RK Metaloplastika Sabac (SRB) vs Vincente Varna/HC Vise

HC Prolet 62 (MKD) vs KV Sasja HC (BEL)

HC Dukla Praha (CZE) vs A.S.S. Spes (CYP)

Handball Esch (LUX) vs HC Olimpus-85-USEFS (MDA)

Vincente Poseidon Loutrakiou/Viljandi vs PALLAMANO PRESSANO (ITA)

FIQAS Aalsmeer (NED) vs Ramat Hashron “vitania” HC (ISR)

A.E.K. Athens (GRE) vs Vincente Krasnodar/Filippos

Vincente JMS Hurry-Up/Berchem vs FyllingenBergen (NOR)

Vincente P. Bystrica/Vogosca vs St. Petersburg HC (RUS)

Wacker Thun (SUI) vs Vincente Leeds/Bursa

London GD Handball Club (GBR) vs HC Kehra (EST)

Handbal club Odorhei (ROU) vs Vincente Ruislip/UMinho

KH Prishtina (KOS) vs Handball Team Celik (BIH)

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

La Pallamano Pressano attende il sorteggio europeo

È tempo di sorteggi per la Pallamano Pressano CR Lavis. Ad una settimana esatta di distanza dalla pubblicazione delle squadre iscritte alla Challenge Cup, la coppa europea a cui prenderanno parte i gialloneri, la EHF procederà nella giornata di domani – martedì – a sorteggiare gli accoppiamenti che porteranno avanti il tabellone della competizione. La Coppa, per i trentini, inizierà dai sedicesimi di finale assieme alle altre big ma già domani i gialloneri potranno inquadrare quale sarà l’avversaria: le 16 squadre di prima fascia sono già definite, mentre non sono ancora nel quadro tutti e 16 i team di seconda fascia che verranno abbinati alle teste di serie. Sei squadre di seconda fascia sono già qualificate, mentre le restanti 10 accederanno ai sedicesimi dopo dieci playoff di spareggio.

Ventisei squadre dunque tutte potenziali avversarie dei gialloneri: le sei formazioni già posizionate in seconda fascia sono HT Celik (Bosnia), HC Prolet (Macedonia), Dukla Praga (Rep. Ceca), Aalsmeer (Olanda), HC Olimpus-85 (Moldavia) e HC London (Regno Unito). Le venti che verranno accoppiate fra loro per disputare gli spareggi sono Samtredia (Georgia), Povazska Bystrica (Slovacchia), IBV (Islanda), Krasnodar (Russia), Braga (Portogallo), Radnicki Kragujevac (Serbia), Berchem (Lussemburgo), Vise (Belgio), Loutrakiou e Filipos Verias (Grecia), Bursa Nilüfer (Turchia), Hapoel Ramat Gan (Israele), Kastrioti e Kosova (Kosovo), Lokomotiv Varna (Bulgaria), Viljandi (Estonia), Vogosca Poljine (Bosnia), JMS (Olanda), Ruislip Eagles e Leeds (Regno Unito). Il sorteggio provvederà a creare il tabellone degli spareggi; successivamente ogni squadra di prima fascia (tra cui la Pallamano Pressano) verrà abbinata ad una delle 6 squadre di seconda fascia già qualificate oppure ad uno degli spareggi la cui vincitrice sarà poi l’avversaria del turno di coppa.

Da evitare la mina vagante finalista dello scorso anno Braga (Portogallo), così come le due bosniache, le due greche ed i serbi del Radnicki Kragujevac. Sulla carta più abbordabile un sorteggio con una delle britanniche (Londra, Leeds o Ruislip) oppure con le kosovare. L’estrazione delle sfere dall’urna è in programma presso la sede della EHF di Vienna a partire dalle 11.00.

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

Per Pressano la Challenge Cup parte come testa di serie ai sedicesimi

Challenge Cup LogoÈ ufficialmente iniziata nel pomeriggio di martedì la stagione 2015/2016 per la Pallamano Pressano CR Lavis. La società giallonera nelle ultime settimane ha perfezionato l’iscrizione alla EHF Challenge Cup: dopo la passata stagione nella quale, nonostante i gialloneri avessero il diritto in tasca, Pressano aveva rinunciato all’Europa, in occasione del quarantesimo anno dalla fondazione che cade nel 2016 il sodalizio del Presidente Giongo ha deciso di tornare a calcare i parquet continentali, grazie al pass per l’Europa ottenuto con la finale di Coppa Italia giocata lo scorso marzo. Nel pomeriggio di ieri la EHF, federazione europea, ha provveduto a pubblicare l’elenco delle squadre e la formula della coppa a cui i gialloneri parteciperanno e le sorprese non sono poche: il cosiddetto “seed”, ovvero la collocazione del team in base al ranking nazionale, ha premiato i gialloneri che sono stati collocati tra le big della manifestazione, direttamente ai sedicesimi di finale come testa di serie. Sono quarantadue le squadre iscritte da tutta Europa: 22 si trovano già ai sedicesimi (16 teste di serie tra cui Pressano e 6 di seconda fascia), mentre le altre 20 dovranno disputare un incontro di PlayOff preliminare dal quale usciranno le dieci squadre di seconda fascia che comporranno poi il quadro dei sedicesimi.

Ci sarà dunque da attendere per conoscere l’avversaria della terza avventura europea per Pressano che tre anni fa fu sconfitto all’esordio negli ottavi di finale dai bielorussi poi campioni dello SKA Minsk, mentre due stagioni orsono furono i Campioni di Finlandia del Cocks ad eliminare i gialloneri. Quest’anno un buon passo avanti è già stato compiuto: scongiurati infatti accoppiamenti con squadre come i Campioni in carica dell’Odorhei, Benfica, Metaloplastika, AEK Atene ed Ankara, tutte teste di serie così come i trentini.

Restano di fatto 26 possibili avversarie: il prossimo martedì 21 luglio a Vienna si terrà il sorteggio dei PlayOff preliminari ed in contemporanea anche le squadre già qualificate ai sedicesimi tra cui Pressano verranno abbinate ad uno dei PlayOff: la vincitrice sarà l’avversaria di Challenge Cup. I PlayOff preliminari si giocano con formula di andata e ritorno tra il 10 ed il 17 ottobre 2015; per Pressano invece l’ora della verità scatterà un mese dopo: sedicesimi di andata sabato 21 novembre e ritorno una settimana dopo.

Di seguito l’elenco completo delle squadre con i vari seed.

Già qualificate ai sedicesimi – Teste di Serie

HC Odorhei (ROU)

Wacker Thun (SUI)

St. Petersburg HC (RUS)

SL Benfica (POR)

HC Metaloplastika Sabac (SRB)

FyllingenBergen (NOR)

HB Esch (LUX)

KV Sasja HC (BEL)

AEK Athens (GRE)

BB Ankara Spor (TUR)

Ramat Hashron Vitania HC (ISR)

ASS Spes (CYP)

PALLAMANO PRESSANO (ITA)

KH Prishtina (KOS)

HC Dobrudja (BUL)

HC Kehra (EST)

Già qualfiicate ai sedicesimi – Seconda Fascia

Handball Team Celik (BIH)

HC Prolet 62 (MKD)

HC Dukla Praha (CZE)

FIQAS Aalsmeer (NED)

HC Olimpus-85-USEFS (MDA)

London GD HC (GBR)

Dieci PlayOff preliminari – Teste di serie

Samtredia (GEO)

MSK Povazska Bystrica (SVK)

IBV Vestmannaeyjar (ISL)

SKIF Krasnodar (RUS)

ABC Braga (POR)

HC Radnicki Kragujevac (SRB)

HC Berchem (LUX)

AO Poseidon Loutrakiou (GRE)

Bursa Nilüfer BLD SK (TUR)

Dieci PlayOff preliminari – Seconda fascia

Hapoel Ramat Gan (ISR)

KH Kastrioti (KOS)

HC Lokomotiv Varna (BUL)

Viljandi HC (EST)

HC Vogosca Poljine Hills (BIH)

JMS Hurry-Up (NED)

Ruislip Eagles (GBR)

AC Filipos Verias (GRE)

KH Kosova (KOS)

Leeds Hornets HC 2011 (GBR)

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

Varati i calendari di Serie A: Pressano partirà da Bressanone

Chistè tiro vs Fasano CoppaNel pomeriggio di mercoledì la FIGH Federazione Italiana Giuoco Handball ha provveduto a varare i calendari della Serie A maschile alla quale sarà regolarmente al via anche la Pallamano Pressano CR Lavis. Calendario meno omogeneo dello scorso anno per i gialloneri che, con una squadra ampiamente rinnovata, dovranno trovare da subito la concentrazione per disputare una buona regular season. Si parte come previsto sabato 19 settembre dal PalaSport del Laghetto di Bressanone dove per l’esordio stagionale i gialloneri dovranno far visita alla Forst; una settimana più tardi altra sfidante altoatesina con il primo match stagionale al Palavis (anche quest’anno orario dei match casalinghi fissato per le 19.00) che vedrà di fronte Pressano e Merano. Terza giornata il 3 ottobre e terza avversaria regionale con Pressano che sarà ospite dell’Appiano: alla quarta giornata, il 10 ottobre, è previsto invece il turno di riposo. Dopo il riposo per i ragazzi di Dumnic sarà un campionato in crescendo per quanto riguarda il coefficiente di difficoltà: il 17 ottobre al Palavis arriva l’ostico Cassano Magnago ed una settimana più tardi prima trasferta fuori regione contro la neopromossa Malo. Il 31 ottobre, vigilia del ponte di Ognissanti sarà derby da brivido al Palavis con Pressano e Mezzocorona di fronte per la più classica delle sfide. Il finale di stagione è tutto in salita per Pressano: il 14 novembre si farà visita ai Campioni d’Italia ed ormai storici avversari del Bolzano, mentre il girone d’andata si chiuderà sabato 21 novembre con la più classica ed affascinante delle partite, Pressano-Trieste. A partire dal 28 novembre inizierà subito il girone di ritorno che, con ampie pause, si concluderà sabato 27 febbraio con lo scontro Trieste-Pressano al Chiarbola. Un calendario stimolante, ricco di insidie ma anche di carica per i gialloneri che si troveranno a dover affrontare le avversarie sulla carta più ostiche nella primissima ed ultima parte di Regular Season.

Il link al calendario completo del Girone A della Serie A maschile è il seguente:

http://www.figh.it/wp-content/uploads/2014/07/calendarioamaschilegira.pdf

G Andata Ritorno
1 19/9 Bressanone – Pressano 28/11
2 26/9 Pressano – Merano 5/12
3 3/10 Appiano – Pressano 12/12
4 10/10 RIPOSO 19/12
5 17/10 Pressano – Cassano 23/1
6 24/10 Malo – Pressano 30/1
7 31/10 Pressano – Mezzocorona 6/2
8 14/11 Bolzano – Pressano 13/2
9 21/11 Pressano – Trieste 27/2

 

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

Sarà un luglio giallonero: giovanili impegnate su più fronti

Immagine 132Nonostante la stagione sportiva sia ormai alle spalle da qualche settimana, con due scudetti giovanili in tasca, l’attività della Pallamano Pressano CR Lavis non si ferma, così come quella del movimento nazionale. Come da tradizione infatti le prime due settimane di luglio saranno dedicate interamente alla pallamano giovanile: in campo spazio al Festival di Misano Adriatico, dove tutte le categorie dei più piccoli potranno confrontarsi a livello nazionale; non solo, perchè sempre a Misano Adriatico è in programma il classico Trofeo delle Aree che lascerà poi spazio allo stage della nazionale Under 18. Chiaramente tanti i gialloneri impegnati in queste settimane che terranno viva l’attività a ridosso del mese di agosto, nel quale la prima squadra comincerà il proprio percorso verso la nuova stagione. Spazio innanzitutto ai giovanissimi in quel di Misano: tra Under 10, 12 e finali nazionali Under 14, quelle nelle quali Pressano dovrà cedere lo scettro dopo lo scudetto dello scorso anno, ci saranno anche due team gialloneri. Si tratta dei piccolissimi Under 10 e dell’Under 12. I più piccoli, alle primissime armi, saranno guidati da Flavia Michelon e Leonardo Dallabona e si presenteranno ai nastri di partenza in due competizioni. In primis il classico torneo Under 10, a cui verrà affiancato in parallelo anche il torneo di Beach Handball: entrambe le competizioni saranno disputate dalle stesse cinque compagini (oltre ai gialloneri ci saranno Mezzocorona, Nuoro, Salerno e Franciacorta) per una cinque giorni di divertimento tra campo e spiaggia. Negli stessi giorni in campo anche un altro team giallonero, l’Under 12 che giocherà le finali nazionali in un girone unico a sette squadre assieme a Merano, Bologna, Nuoro, Fasano, Teramo ed Atellana. Anche qui i ragazzi di Flavia Michelon e Paolo Villotti sapranno farsi valere per conquistare la miglior posizione possibile sulla graduatoria nazionale. Le due giovanissime squadre, Under 10 e 12, scenderanno in campo per l’esordio tra il 7 e l’8 luglio.

Cresce l’età poco dopo, perchè arriva l’ambito Trofeo delle Aree: la competizione in cui lo scorso anno, con i gialloneri protagonisti, l’Area Trentino Alto Adige aveva trionfato, si ripresenta anche quest’anno con ottimi propositi. Le annate di riferimento sono 2000-01 e non potevano mancare all’appello dell’Area TT/AA guidata da Bacher e Blaas tre gialloneri freschi Campioni d’Italia: si tratta dei gemelli Marco e Simone Mengon assieme al pivot Davide Campestrini. Primo incontro in programma venerdì 3 luglio alle 15.30, poi via via tutti gli altri con i ragazzi regionali che affronteranno in serie Area Centro 2, Area Sud, Area Centro 1 ed Area Sicilia. Ottimi auspici per gli atleti regionali che sapranno farsi valere, così come i tre gialloneri in spedizione sapranno tenere alti i colori societari anche in rappresentativa.

Il programma di luglio si chiuderà poi a Chieti, dal 7 al 14 del mese, con il raduno della nazionale Under 18 affiancato da un Camp di potenziamento. Presenti agli ordini dei tecnici Ghedin e Radojkovic i due gialloneri scudettati Nicolò D’Antino e Matteo Moser, che trascorreranno così una settimana in gruppo, in vista dei futuri impegni che la nazionale Under 18 dovrà affrontare nella stagione in arrivo come i Campionati Europei ed il Campionato Mediterraneo. Tanta Pallamano Pressano in campo dunque anche in queste settimane di caldo estivo: la passione dei tanti accompagnatori, giocatori e genitori non cessa nemmeno di fronte alla bella stagione; un in bocca al lupo va a tutti i tesserati impegnati nelle prossime settimane, con l’augurio di dare il massimo apporto in maglia giallonera, azzurra o di rappresentativa.

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra