Archivio mensile:luglio 2013

Ecco i calendari: per Pressano esordio col Cassano Magnago

Nella giornata di lunedì la FIGH ha provveduto a varare i calendari per la stagione 2013/2014.FIGH Logo Come già ufficializzato nella formula del campionato, si parte sabato 21 settembre per questa nuova avventura in Serie A. La Pallamano Pressano CR Lavis, regolarmente nel Girone A (Nord), esordirà da vicecampione d’Italia tra le mura amiche del Palavis che tanto hanno aiutato Giongo e compagni nelle passate stagioni. Avversaria del primo turno sarà il Cassano Magnago, squadra varesina che già la scorsa stagione diede filo da torcere ai gialloneri. Per Pressano il campionato entra nel vivo già il 28 settembre alla seconda giornata, quando i gialloneri faranno visita al PalaChiarbola di Trieste: un match importante per le posizioni che contano, con gli alabardati sempre avversari durissimi da battere ma mai vittoriosi sui gialloneri negli ultimi 3 anni. Uno dei big match dell’andata e forse dell’intera stagione sarà alla terza giornata, il 5 ottobre. Si torna al Palavis ed a far visita ai gialloneri di Dumnic ci sarà il Bolzano Campione d’Italia: lo scontro servirà da test per saggiare le ambizioni delle due squadre. La morsa sulla carta si alleggerisce nella quarta e quinta giornata, quando Pressano affronterà rispettivamente Oderzo in trasferta e Ferrara in casa. Entrambe le compagini sono di tutto rispetto e dispongono di elementi di livello che possono da un momento all’altro mettere in seria difficoltà il gioco giallonero: un passo falso tuttavia sarebbe deleterio per la squadra trentina, che nei due turni successivi affronterà le assetate altoatesine Merano (26 ottobre in trasferta) e Bressanone (9 novembre in casa). Il girone di andata si chiude poi con il derby trentino con Mezzocorona (16 novembre a Mezzocorona) e con la matricola Cologne (23 novembre al Palavis). Il 2013 di campionato tuttavia non finisce: nell’anno solare c’è spazio per giocare fino alla quarta giornata di ritorno (21 dicembre), poi pausa fino al 18 gennaio e di qui rush finale di un mese (con pausa a fine gennaio per la Coppa Italia) fino a chiudere la Regular Season il 22 febbraio. Nel mese di marzo appuntamenti poi con le Poule PlayOff/Retrocessione ed in caso di eventuale raggiungimento delle semifinali scudetto i gialloneri proseguiranno il loro cammino anche ad aprile inoltrato.

Un calendario come lo scorso anno molto impegnativo: i ragazzi guidati dal neoallenatore Branko Dumnic dovranno farsi trovare pronti subito per le due partite importanti contro Trieste e Bolzano nella seconda e terza giornata con l’obiettivo di ottenere i migliori risultati possibili.

Qui il link con il calendario completo:

http://www.figh.it/wp-content/uploads/2013/07/calendarioamgira.pdf

Pallamano Pressano – Stagione 2013/2014

Data Andata

Data Ritorno

21/9

Pressano

Cassano M.

30/11

28/9

Trieste

Pressano

7/12

5/10

Pressano

Bolzano

14/12

12/10

Oderzo

Pressano

21/12

19/10

Pressano

Ferrara

18/1

26/10

Merano

Pressano

25/1

9/11

Pressano

Bressanone

8/2

16/11

Mezzocorona

Pressano

15/2

23/11

Pressano

Cologne

22/2

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

Annunci

L’urna dice Finlandia: sarà Pressano-Riihimäen Cocks

Saranno i Campioni di Finlandia del Riihimäen Cocks ad affrontare la Pallamano Pressano CRAlessandrini tiro vs Minsk Lavis nei sedicesimi di Challenge Cup. L’urna di Vienna ha dato forma agli accoppiamenti che si sfideranno il prossimo novembre e alla squadra trentina, unica squadra maschile italiana in Europa, è toccato ancora una volta il Nord-Europa, dopo l’esordio dello scorso anno contro lo SKA Minsk; un sorteggio difficile da giudicare ma tutto sommato positivo: i gialloneri infatti hanno evitato tutte le avversarie sulla carta più temibili ma nulla si potrà dire con certezza fino a quando non si scenderà in campo. La Finlandia infatti, nonostante sia inferiore all’Italia nel ranking EHF, riesce ogni anno a proporre squadre di livello: il Cocks, in questo caso, si presenta come squadra solida e assolutamente da non sottovalutare. Oltre a vincere il campionato nazionale i finlandesi hanno ben figurato anche nella Baltic Handball League, dove si sono classificati secondi alle spalle dello squadrone SKA Minsk, avversario proprio della Pallamano Pressano lo scorso anno in Challenge Cup. I risultati ottenuti contro la corazzata bielorussa da parte dei finlandesi, sempre sconfitti ma mai largamente, dimostrano il potenziale avversario, supportato da una rosa che nella scorsa stagione era numerosissima, ben attrezzata, fisicamente prestante e soprattutto rinforzata con ben dieci stranieri provenienti dalle regioni limitrofe. Vietato abbassare la guardia dunque: il progetto della squadra finlandese è ambizioso. Da ben quattro anni il Cocks non partecipa ad una coppa europea ed il salto di qualità compiuto nella scorsa stagione dimostra la voglia di ottenere nuovamente buoni risultati. Sarà però il campo a parlare, quando Pressano e Cocks si sfideranno: match di andata in programma al Palavis il weekend del 24 novembre, match di ritorno in Finlandia, a poco più di 60km da Helsinki (Riihimäki), il weekend del 30 novembre. Saranno mesi di lavoro per i gialloneri che si avvicineranno a questo appuntamento accompagnati dal campionato, con il grande impegno di tenere alto l’onore della pallamano italiana maschile in Europa.

Di seguito l’elenco completo degli incontri:

HC Vrbas (SRB) – RK Metaloplastika Sabac (SRB)

HC Victory Regia Minsk (BLR) – A.C. PAOK (GRE)

Salford (GBR) – KH Besa Famiglia (KOS)

SPE Strovolos (CYP) – KV Sasja HC (BEL)

Handball Zabrze (POL) – Initia Hasselt (BEL)

Özel Idare SK (TUR) – KS Azoty-Pulawy (POL)

ZTR Zaporozhye (UKR) – Olimpus-85 USEFS (MDA)

PALLAMANO PRESSANO (ITA) – Cocks (FIN)

IK Sävehof (SWE) – PGU-Kartina TV Tiraspol (MDA)

United HC Tongeren (BEL) – HB Dudelange (LUX)

Ruislip Eagles (GBR) – Spartak (BUL)

HRK Karlovac (CRO) – Manchester HC (GBR)

Nilüfer BK (TUR) – JMS Hurry-Up (NED)

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

Inizia una nuova avventura in Challenge Cup per la Pallamano Pressano

cropped-dsc022521.jpgAnche per questa stagione Pressano in Europa. La Pallamano Pressano CR Lavis, in qualità di vicecampione d’Italia, ha presentato regolare iscrizione alla Challenge Cup per la stagione 2013/2014; dopo l’esordio nelle coppe europee dello scorso anno, che vide i gialloneri proiettati agli ottavi e sconfitti dalla superpotenza poi campione SKA Minsk, una nuova sfida si presenta davanti all società giallonera, unica squadra maschile italiana iscritta ad una Coppa europea, dopo le rinunce di Bolzano, Fasano ed Ambra. La formula della competizione continentale quest’anno è semplificata: tre squadre sono già agli ottavi di finale (i portoghesi dell’Aguas Santas-Milaneza, i rumeni dell’HC Odorhei e i greci del Doukas), le altre 13 usciranno da altrettanti incontri con formula di andata e ritorno, a cui prenderà parte anche la Pallamano Pressano. Il sorteggio di questi 13 incontri è previsto per martedì 23 luglio alle ore 11.00: i gialloneri, inseriti nelle 13 squadre di prima fascia, eviteranno squadre temibili come gli ucraini dello ZTR, i croati del Karlovac e gli svedesi del Sävehof; tra le tredici possibili avversarie in seconda fascia invece da evitare i greci del PAOK, i serbi del Metaloplastika Sabac e i polacchi del Zabrze. Tra le altre papabili figurano ben tre britanniche, due belghe, due moldave, una finlandese, un’olandese ed una turca. Dopo il sorteggio di lunedì nel quale si conoscerà l’avversaria dei trentini, ci sarà tutto il tempo per programmare la trasferta: il match di andata infatti è in programma per il weekend del 23 novembre 2013, il ritorno esattamente 7 giorni dopo. Ci sarà dunque tutto il tempo di assaporare un altro anno in Europa per la piccola frazione di Lavis, anche quest’anno ai nastri di partenza con grandi ambizioni.

Di seguito l’elenco delle squadre iscritte:

Già agli Ottavi di Finale

Aguas Santas-Milaneza (POR)

HC Odorhei (ROU)

A.C. Doukas (GRE)

Sedicesimi Prima Fascia:

HC Vitoria Regia (BLR)

HC Vrbas (SRB)

HB Dudelange (LUX)

KS Azoty Pulawy (POL)

Pallamano Pressano (ITA)

Nilüfer BK (TUR)

ZTR (UKR)

HRK Karlovac (CRO)

Initia Hasselt (BEL)

KH Besa Famiglia (KOS)

IK Sävehof (SWE)

Spartak (BUL)

SPE Strovolos (CYP)

Che verranno associate ad una squadra di Seconda Fascia:

JMS Hurry-Up (NED)

Salford (GBR)

PGU-Kartina TV Tiraspol (MDA)

Cocks (FIN)

A.C. PAOK (GRE)

RK Metaloplastika Sabac (SRB)

Handball Zabrze (POL)

Özel Idare S.K. (TUR)

United Tongeren (BEL)

KV Sasja HC (BEL)

Manchester HC (GBR)

Olimpus-85 USEFS (MDA)

Ruislip Eagles (GBR)

Tutte le informazioni sono disponibili nell’organigramma a questo link:

http://cms.eurohandball.com/PortalData/1/Resources/3_other_ec/3_download_pdf/Men_s_Challenge_Cup_2013.pdf

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

La Pallamano Pressano tira le somme al termine del Festival della Pallamano

festival2Si è chiusa a Misano Adriatico anche l’edizione 2013 del Festival della Pallamano, il classico concentramento organizzato dalla FIGH per le categorie più giovani. A manifestazione chiusa, la Pallamano Pressano CR Lavis osserva con orgoglio il risultato delle giovani leve, dimostratesi tutte all’altezza delle migliori squadre in Italia.

Il Festival si era aperto la scorsa settimana con l’atteso Trofeo delle Aree, il torneo per atleti classe ’96-’97 divisi per aree geografiche. Tre giovani gialloneri erano presenti in prima fila nella rappresentativa del Trentino Alto-Adige che ha ottenuto ottimi risultati: nel girone all’italiana con tutte le aree, i ragazzi guidati da mister Bacher hanno vinto tutti gli incontri eccetto quelli contro l’Area Centro 1, perso 19-15 e l’Area Sicilia, perso 21-24. Le due sconfitte tuttavia non hanno pregiudicato il secondo posto in classifica che ha permesso all’Area Trentino AA di disputare la finalissima per il primo posto contro la capolista Area Centro 1: anche qui però a prevalere sono stati gli atleti del Centro Italia, vittoriosi per 21-20.

Dopo l’ottimo secondo posto al Trofeo delle Aree, merito anche dei gialloneri schierati, sono iniziati i tornei per le categorie minori: al via, su tutti, le Finali Nazionali Under 14 alle quali partecipava anche la Pallamano Pressano. I propositi non erano di certo quelli di grandi successi per i gialloneri, quasi tutti classe 2000 e dunque al primo anno di Under14 rispetto agli avversari, prevalentemente classe ’99. Qualche assenza nelle file giallonere ed il tosto girone in cui la squadra era stata inserita (assieme a Fasano, Parma e Siracusa) limitavano ancor più le speranze ma la qualità dei ragazzi guidati per l’occasione da Valerio Sampaolo è emersa e i risultati sono stati stupefacenti. Nel primo match i ragazzi gialloneri hanno subito stupito, superando 11-20 la Pallamano Parma; il giorno seguente, a sorpresa, arriva la replica contro l’Albatro Siracusa, battuto 22-17 e nel cruciale match contro il quotato Fasano arriva l’en plein con la vittoria per 16-12 che regala ai giovani gialloneri la semifinale. Tra le migliori quattro Pressano pesca la Poggibonsese: contro la squadra senese, poi Campione d’Italia di categoria, i gialloneri nulla possono e cedono 9-17. Le finali si chiudono poi con un ottimo ed insperato quarto posto: nella finalina di consolazione Pressano è fermato dai piemontesi del Derthona, vittoriosi per 18-25. Quarta piazza più che positiva: alla prima esperienza, i giovani gialloneri si sono fatti valere ed ora incassano questo grande risultato puntando a migliorarlo il prossimo anno nella medesima categoria. Ciliegina sulla torta delle Finali Nazionali è poi la premiazione come miglior ala destra del torneo di Nicolò D’Antino, giallonero classe ’99.

Oltre alle Finali Nazionali Under 14, la settimana di Misano ha visto in campo anche le categorie più giovani degli Esordienti (Under 13) e Arcobaleno (Under 10) che disputavano tornei sia sul campo regolare da pallamano sia su spiaggia, cimentandosi nella famosa disciplina (presto olimpica) del Beach Handball. Senza la carica agonistica delle categorie superiori, i piccolissimi pallamanisti hanno dato vita ad una festa della pallamano, dove il risultato passava in secondo piano e dove l’obiettivo principale era il puro divertimento. Al termine dell’evento la squadra giallonera dell’Arcobaleno si è classificata quarta, mentre gli Esordienti hanno colto il terzo posto assoluto battendo nella finale per il terzo e quarto posto il Grosseto 11-15. Un’esperienza come ogni anno costruttiva ed utile soprattutto per avvicinare ancor di più i giovanissimi alla disciplina. Anche quest’anno, il Festival della Pallamano di Misano può considerarsi un successo sia a livello generale, sia per la Pallamano Pressano in particolare.

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

Pallamano Pressano in prima linea al Festival della Pallamano

È in corso a Misano Adriatico il Festival della Pallamano, classico ed ambito appuntamentofestival2 estivo per la pallamano dedicata ai più giovani. La manifestazione vede in campo, oltre alle Finali Nazionali Under14, il prestigioso Trofeo delle Aree ed i tornei per categorie più giovani come “Esordienti” ed “Arcobaleno”. La Pallamano Pressano CR Lavis, come ogni anno, si è fatta trovare pronta ed ha schierato squadre ed atleti in ogni competizione: in primis il Trofeo delle Aree, appuntamento atteso e seguito al termine di ogni stagione sportiva. La competizione in questione vede affrontarsi in campo le varie aree geografiche italiane (Area Nord, Centro, Sicilia, Trentino-AA, ecc.), con squadre selezionate da tecnici federali che danno spazio ai migliori atleti classe ’96-’98 sparsi sul territorio; per l’Area Trentino-Alto Adige sono stati selezionati ben quattro giocatori gialloneri. Si tratta dei quattro “Under16” Matteo, Nicola e Gianluca Moser ed Alberto Miori; a seguito delle quattro convocazioni, la società giallonera è felice di osservare i giovani del proprio vivaio a confronto con i migliori atleti a livello nazionale che si sfideranno fino a sabato 6 luglio, quando andranno in scena le ultime partite valevoli per il Trofeo. Chiuso il Trofeo delle Aree, da domenica scattano le Finali Under14, altro appuntamento clou: la Pallamano Pressano, campione provinciale, ha ottenuto il pass per la fase finale e si presenterà a Misano per “crescere e cominciare a farsi le ossa” – come ha dichiarato il mister Giuliano Martinati -. I ragazzi Under 14, quasi tutti classe 2000 e dunque al primo anno di categoria, sono stati inseriti nel primo dei quattro gironi assieme a Siracusa, Fasano e Parma. Un gruppo tosto dove i ragazzi guidati dalla coppia Martinati-Silva affronteranno squadre composte pressochè solamente da atleti del ’99 e dunque più esperti. Sarà comunque un’esperienza da segnare che preprarerà la squadra al nuovo campionato Under14 per la stagione 2013/2014. L’esordio giallonero è previsto per lunedì alle ore 10.00 contro Parma, poi due match nella giornata di martedì contro Siracusa (ore 10.00) e Fasano (ore 16.30). In base alle posizioni finali nei gironi poi le squadre disputeranno le finali dal primo al 17º posto.

A chiudere la manifestazione saranno poi i più piccoli delle categorie “Esordienti” ed “Arcobaleno”: anche qui la delegazione giallonera sarà presente e numerosa in entrambi i tornei, per mostrare la grande attività del settore giovanile, sempre in primo piano nella politica della società.

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra